indice . . .

[Zero2] Benjamin Clementine, James Holden & the Animal Spirit. 19 luglio. Magnolia

Posted: Luglio 17th, 2018 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , | No Comments »

Benjamin Clementine sale sul palco che la luce è ancora tenue, i contorni si distinguono a fatica mentre gli applausi scemano e resta solo il silenzio. A quel punto si nota con chiarezza un solo elemento: la capigliatura di Clementine, che pare disegnata a fumetti, come fosse uscito dai Simpsons. A pensarci bene, Clementine un personaggio di Springfield potrebbe – forse dovrebbe – esserlo davvero. Nella sua cofana, talvolta arruffata e altre finemente pettinata, albergano tutti i sentimenti contrastanti della società di Matt Groening, gli stessi che la sua musica rimarca con forza. Si ritrovano l’accoglienza interessata di Apu, l’attenzione lieve di Marge, l’irruenza di Nelson, la spontaneità di Homer, la dedizione di Flanders, la curiosità di Lisa, la sottomissione del direttore Skinner, l’inventiva di Bart, la rabbia covata di nonno Abe, la follia creativa del professor Frink… C’è il giallo dei Simpsons, ma manca la loro leggerezza. La musica di Clementine è la colonna sonora di una vita fatta di oscurità, dolore e desiderio di riscatto. A completare le tinte mancanti dell’arcobaleno ci penserà però lo spirito animale di James Holden, che metterà a letto tutti galleggiando su onde di folk-trance. Un tripudio di synth e percussioni in grado di espiare il dolore di Clementine con una traversata del deserto sino a un sorprendente giardino in fiore, ancora più sorprendente quando ci si accorgerà che altro non è che il parco di Springfield.

 

Benjamin Clementine, James Holden & the Animal Spirit. giovedì 19 luglio. arci magnolia (Segrate). ingresso in base al tasso di spread.



Leave a Reply

  •