indice . . .

[bikeit] Bikes rock 2013

Posted: novembre 15th, 2013 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

282032-ff128084-e7a9-11e2-85cf-48de1cc8c7cdOra che anche l’Amstel Curaçao è andata (e pure da un po’), con una splendida vittoria di Johnny Hoogerland, l’ultima in maglia Vacansoleil nell’ultima corsa della Vaca-vaca-Vacansoleil…
Ora che a Johnny possiamo pensare solo con eccitazione all’idea della sua futura avventura… Be’, ora si puo’ dare la stagione del Ciclismo su strada per chiusa, e si puo’ buttar fuori le definitive valutazioni.
Ma siccome viviamo in tempi bui, in cui tutto è già stato detto e pure ripetuto, fino allo svuotamento del significato. Siccome le parole pesano, e ripeterle aggiunge peso, anche questa volta le valutazioni è meglio farle con parole altrui. Prima la top ten, in fuga. Poi il gruppo dei reduci, gli altri sparpagliati.

[Praticamente è il pagellone 2013, solo che stavolta sta su bikeitalia.it] Read the rest of this entry »


Fuck Maya (more or less season 2012)

Posted: dicembre 3rd, 2012 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

sempre più in la’ nella stagione, sempre più in la’ con gli anni, spingendo sempre piu’ avanti il concetto di piaga da decubito… arrivano anche in chiusura di 2012 le pagellone top10 di fine stagione (qui c’è il riepilogo in video).
una stagione si’ e no, caratterizzata da gioie e noie, ma in cui comunque qualcosa di buono ancora s’e’ visto. del doman non v’e’ certezza, invece, alla faccia dei maya.

 

la maglia gialla di leader della stagione se la litigano in due e la vince uno, ancora una volta, ancora una maglia gialla. bradley wiggo (8.5). questo signore, basettone, un po’ strabico, con una postura in bici più perfetta del cazzo di john holmes e la passione (pubblicamente ammessa) di passare il tempo in cui non gareggia “a spalare merda”, ha vinto paris-nice, romandia, delfinato, tour de france e crono olimpica. in una sola stagione, in 5 mesi, poi e’ tornato alla sua merda. Read the rest of this entry »


headbanging tour (aka La Pancera Gialla)

Posted: luglio 26th, 2012 | Author: | Filed under: larsen, pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Il Tour de France è finito ormai da qualche giorno… tanto si è scritto, altrettanto è rimasto sospeso visto che sabato ci sono le olimpiadi. Epperò è pur sempre estate, quindi fanculo ad ogni pagellismo verboso, e valutiamo questo tour secondo l’unico scopo utile al giorno d’oggi: trovare il disco dell’estate.

Wiggins 8
Even at school I feld quite sure
That one day I would be on top
And I’d look down upon the map
The teachers who said I’d be nothing
This is the modern world, that I’ve learnt about
This is the modern world, we don’t need no one
(the modern world)

Froome 6.5
She plays hard to get, she smiles from time to time
It only takes a camera to change her mind
(the model)

Nibali 7
Well, we made a promise we swore we’d always remember
No retreat, baby, no surrender
(no surrender)

Read the rest of this entry »


pippo et la saison 2011

Posted: dicembre 19th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

mi si fa notare che quest’anno non ho mai scritto un consuntivo della stagione ciclistica che fu. e’ vero, ma e’ stata un’annata talmente gilbertiana che faccio fatica a considerare altro. il 2011 e’ stato pippo, come parlare d’altro? ciononostante, riprendo i miei doveri e segnalo cio’ che manca. ovvero una top ten, suppergiu’.

davanti a tutti LUI. e nulla piu’. tutto il podio e’ per pippo gilbert [9], per una stagione pornografica come non mai. per il filotto di aprile, per il numero ai campionati nazionali, per il tour all’attacco, per un autunno sottotono rispetto alle due annate precedenti ma corso pur sempre con il coltello tra i denti. pippo e’ l’immagine piu’ bella che il Ciclismo ci possa dare. e’ la rabbia, il coraggio, l’amore.

dietro c’e’ un’annata talmente balorda che si fa fatica a decifrarla, con i monumenti andati tutti in tasca a corridori di secondo piano (pippo escluso), quasi tutti protagonisti di un singolo exploit. e i 3 gt che hanno mostrato facce diverse, da quelle abituali dei vincitori di giro e tour alle follie della vuelta, fino a quella ormai stantia, sempre uguale, del secondo gradino del tour. Read the rest of this entry »


[C11] punto.

Posted: settembre 29th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

sebbene me l’abbiano chiesto in pochi, ritengo sia importante rendere di pubblico dominio cio’ che penso del mondiale di copenhagen. perche’ e’ breve e semplice.

penso che abbia vinto un fenomeno, penso che sia stato un mondiale noioso perche’ il percorso era quello che era ma molto peggio e’ stata l’interpretazione di chi avrebbe potuto/dovuto fare una corsa tattica.

la mia lettura del mondiale di copenhagen si chiude qui, piu’ o meno. perche’ alcune cose andrebbero approfondite, a partire dalla luce. Read the rest of this entry »


BIKE SMUT. pornografia e ciclismo.

Posted: settembre 27th, 2011 | Author: | Filed under: succede che..., videre | Tags: , , , , , , , | No Comments »

BIKE SMUT
festival di pornografia in bicicletta

Per la prima volta in Italia, il Bike Smut fa tappa a Milano!
Due giorni di appuntamenti per dimostrare quanto è sexy la bicicletta!
La vetrina itinerante di video e performance ciclo-erotiche sarà ospite della Cascina Autogestita Torchiera senzacqua e della Sos Fornace di Rho il 7 e 8 ottobre 2011.

Hai sempre pensato alla tua bici come un oggetto del desiderio? Riesci a immaginarla come la compagna dei tuoi giochi più sexy? Il Bike Smut Festival vuole svelarti nuove forme di piacere a bordo del tuo velocipede. Per riprenderci le strade della città e per pedalare il desiderio, godere collettivamente, mischiare bike e porn, mettere una toppa alla noia, oliare gli ingranaggi della sensualità, mollare i freni alla fantasia.
Put the fun between your legs!

PROGRAMMA:

Read the rest of this entry »


l’art du triomphe

Posted: luglio 27th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

e’ finito il tour de france. lunga vita al tour de france. lunga vita al campione con le rughe.

voila’ le pagellon.

Read the rest of this entry »


tra la via roma e il nord

Posted: marzo 24th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

ho rivisto la sanremo. l’ultima parte, almeno.
e benche’ i giorni passino e ormai si respiri gia’ aria di belgio, con i polmoni pieni della piccola anteprima del Dwars Door Vlaanderen vinto da un bravo Nuyens e illuminato dal sempre splendido Amorison di queste latitudini… latitudini d’olanda, dei mondiali su pista di apeldoorn che si aprono nel segno, manco a dirlo, di B&B, bobridge e bauge…

in tutto cio’ ho rivisto la sanremo, perche’ e’ stata una corsa che meritava di essere ripensata, perche’ una sanremo cosi’ non la si vedeva da diversi anni. non che sia mai stata noiosa,anche nelle sue annate piu’ prevedibili, quando il filo della corsa si dipanava in maniera lineare, c’era quella drammatica tensione a tenerti sempre in piedi. quest’anno stesso copione, ma piu’ casino. la vera novita’ della sanremo di quest’anno non e’ il risultato, ma quanto ha fatto discutere, per giorni, ovunque.
Read the rest of this entry »


mercredì avant-sanrem

Posted: marzo 16th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

E’ primavera, svegliatevi bambini… altrimenti Pippo Gilbert vi anticipa di sicuro, e non è detto che la cosa non avvenga anche se siete svegli. Un appello, non augurio, rivolto a tutto il gruppo, dopo la dimostrazione di stile e superiorità data dal vallone sul traguardo di Castelraimondo alla Tirreno-Adriatico. Secondo weekend vincente di fila in terra d’Italia, con lo sguardo lungo verso il terzo, verso quel Poggio che ha contribuito parecchio alla notorietà mondiale di Pippo negli ultimi anni.
E mentre la corsa dei due mari si conclude, premiando l’inarrivabile professionalità di Cadel Evans e mettendo in luce la strana coppia formata da Scarponi e da un incredibile Cunego (l’incredibile è il fatto che se le pedala davvero, sembra tornato indietro di 5 anni), il gruppo si chiede come riuscire a battere Gilbert a Sanremo. Read the rest of this entry »


veloclub du mercredi

Posted: marzo 6th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

5 marzo 2011, Siena. Segniamoci data e luogo, perchè con il consueto scatto-gioiello Pippo Gilbert è andato a prendersi la prima vittoria “di peso” della stagione, la Strade Bianche. Se corre come sa, e come può, questo uomo-rasoio ne raccoglierà diverse altre in tutta la stagione, a partire -speriamo- già dalla Sanremo della prossima settimana.
Segniamoci la data ma un luogo diverso, Sierra Espuña: Alberto Contador vince l’arrivo in salita della Vuelta a Murcia, come faceva Pantani qualche anno fa, ed ottiene la prima vittoria dell’anno. Forse non saranno tante a segurila, ma è già un risultato che conta. In un giorno, le due corse maggiori in programma in Europa vanno ai due Campioni del Ciclismo mondiale, il re delle classiche e quello dei grandi giri. Vendetta dolce quella di Albertino, perdipiù, che con il primo successo in maglia Saxo scaccia via i fantasmi dei vampiri dell’Uci, del clenbuterolo e dei grovigli di serpi nascoste in ogni angolo del mondo a due ruote. Read the rest of this entry »