indice . . .

Live & Loud (123)

Posted: dicembre 3rd, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

continuumLa settimana più corta dell’anno è quella in cui i milanesi fanno la danza della neve, per andare a sciare su e giù dal ponte e per trascorrere le giornate ai mercatini dell’artigianato, protetti sotto il ponte. Invece non nevica e il vin brulé resterà indigesto, però qualche buon concerto c’è ancora.

La Tosse Grassa. Giovedì 3 al Ligera.
Dopo una vita spesa a coltivare e provocare il disagio nel paese, dal centro del paese (e “dentro i cuori della gente” per dirla con l’inno dell’Udeur), la Tosse Grassa approda finalmente al nord con la sua prima data di sempre in Lombardia. E’ il segno dei tempi, l’Expo ha permesso a Milano di scavare la classifica del disagio, e ora via coi porconi.
Read the rest of this entry »


[Zero2] Zu + Alberto Boccardi. 27 novembre. leoncavallo.

Posted: novembre 26th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , | No Comments »

Ci hanno messo anni a ritrovarsi e a riscoprire il giusto spirito, ma si direbbe che da quando sono tornati gli Zu non si siano davvero mai fermati. Qualche piccola pausa, più che altro per i troppi impegni su altri progetti, ma nessuna interruzione di quel desiderio di esplorazione universale che li ha rimessi in viaggio. A Milano ci tornano sin troppo spesso, ormai, ma il bello di questa macchina viaggiante è la sua adattabilità ai diversi paesaggi: questa volta ad esempio arrivano al Leoncavallo in mezzo ad una convention enogastronomica. Ad aprire le danze ci sarà il deserto elettroacustico di Alberto Boccardi, le cui esplorazioni hanno congiunto la Valtellina al Kazakhistan passando dal Mar Rosso. Che tutto ciò si incontri intorno a una bottiglia di vino, ha definitivamente senso.

Zu, Alberto Boccardi. Venerdì 27 novembre, leoncavallo. ingresso a sottoscrizione (immagino cinque, ma con la critical wine di mezzo i prezzi non si capiscono mai).


Live & Loud (120)

Posted: novembre 9th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

E’ una settimana talmente così che questa rubrica scorre via velocissima. Buona camicia a tutti.

Moniek Darge con Françoise Vanhecke. Giovedì 12 da O’ alle 20.
Concerto per soundscape e ricerca vocale. Un rituale gioioso di immagini e field recordings dall’intero globo terracqueo.
Read the rest of this entry »


Live & Loud (117)

Posted: ottobre 21st, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

mooo12112331_10153040434596688_6899736669822926374_nQuesto weekend dovrebbe cambiare l’ora, quindi si dorme un’ora in meno. Come se non si dormisse sempre troppo poco, talmente poco che si finisce ad inseguire sempre il ritardo. Ecco 12 (anzi 11) buoen ragioni per fare ritardo nella settimana che arriva.

Mombu vs Oddateee. Mercoledì 21 alla Cascina Torchiera.
Da una parte l’intancabile duo afro-grind già noto per aver ribaltato i palchi di mezza Italia con cadenza settimanale, dall’altra un rapper del New Jersey che ama fluire più sul rumore che sul battere dei bassi. Insieme sullo stesso palco per un live che ridefinirà il concetto di timpano. Read the rest of this entry »


Live & Loud (114)

Posted: ottobre 2nd, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

ZEUS-concerti-firenze-730x490L’estate sta finendo e un anno se ne va… sicchè sul nascere dell’autunno torna pure Live & Loud, seppure in un’edizione snella e ritardata, che sta ad anticipare ciò che sarà di questa rubrica nei mesi a venire.

Melvins, Big Business. Giovedì 1° ottobre, Leoncavallo.
King Buzzo e soci, in formazione a quattro come quando l’intenzione è quella di pestare duro, tornano da queste parti a insegnare come si fa lo stoner, il rock, il punk e chissà che altro. Tutto quello che I Melvins fanno da 30 anni, insomma, per un concerto che al Leoncavallo non si vedeva da tempo.
Read the rest of this entry »


MiToLogia 2015

Posted: agosto 19th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

philip-glass-1.2015Parlare di musica a Milano, quando l’estate si spegne in ricordi di spiagge ormai opachi, significa parlare di MiTo, il festival che da 9 anni (ereditando la compianta esperienza di Torino Settembre Musica) riempie i pomeriggi e le serate di milanesi e torinesi storditi dal rientro delle vacanze. Un festival non più giovane, e che con la perdita della giovinezza ha perso anche un po’ del suo slancio innovativo, barcamendandosi tra drammatici tagli di bilancio per offrire edizioni sempre più risicate. Quella di quest’anno, a Milano, coincide con la tragedia di Expo2015, e forse per l’immane sfiga che i padiglioni di Rho-Pero irradiano su tutto ciò che li sfiora, o forse soltanto per un budget che è già obbligato a pagare i debiti che la fiera del cibo ci lascerà sul groppone per decenni, è l’edizione ai minimi storici. Lasciate perdere carnet e abbonamenti, dunque, ma scorrete il programma perchè, come sempre, tra le pieghe degli eventi si nascondono ancora suoni illuminati.
Read the rest of this entry »


Live & Loud (113)

Posted: luglio 16th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , | No Comments »

15924_874120892637291_2157122901320755062_n

Siccome è più tardi che mai, questo Live&Loud va anche in onda in forma più ridotta che mai. E il prossimo chissà quando sarà, d’estate succedono cose strane. Anche in questa settimana.

Gafarov Ensemble. Giovedì 16 alla Cascina Torchiera.
Quartetto italo-azero che riunisce tra volti noti della città-parcheggio e il maestro Fakhraddin Gafarov: un viaggio tra le musiche di Azerbaijan, Iran, Turchia, Afghanistan e Balcani. Mettetevi le scarpe da camminata. Read the rest of this entry »


Live & Loud (108)

Posted: giugno 10th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

5535115651_c790e77ba2_bEcco che tornano le giornate dell’abbondanza, quelle vere, che dureranno per poco e vanno sfruttate fino in fondo. Seguono minuziosamente elencati otto concerti e tre (grandi) festival per i sette giorni a venire.

Raed Yassin. Giovedì 11 giugno, ore 20, alla Marselleria.
“Solo double bass” è uno spettacolo che dice già tutto nel suo titolo: il musicista e performer libanese lo propone a Marselleria nell’ambito di una due-giorni dedicata ai suoi lavori impossibili. Read the rest of this entry »


Live & Loud (093)

Posted: febbraio 25th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

the-moonshineAccadono un po’ di cose negli imminenti giorni in città. Ne succede una più di tutte le altre: succede che sabato notte si abbasserà per l’ultima volta la serranda del Moonshine. Dopo 21 anni di musica e birra, incenso e birra, chiacchiere e birra, chiude uno di quei luoghi che hanno segnato chi è cresciuto a Milano a cavallo del passaggio tra due millenni. Il Moonshine chiude le porte e decolla, finalmente, verso la Luna. Per salutarlo restano la sonata avanguardista del chitarrista israeliano Yuval Avital con la padrona di casa Pat Moonchy giovedì sera, e la mega-jam del giorno seguente, poi il decollo. E un brindisi.

Germanotta Youth, The Rambo. Giovedì 26 al Leoncavallo.
Non fatevi travisare dal nome che omaggia Lady Gaga, la gioventù Germanotta tira mazzate a destra e a manca, a prescindere dai cambi di formazione. Un po’ come Rambo, che non accenna proprio a deporre le armi. Read the rest of this entry »


-dopo- Mombu & Oddateee al Leoncavallo

Posted: febbraio 22nd, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , | No Comments »

[*]

gli è che ieri mombu e oddateee han tirato giù i muri. col rap e col noise, coi Dalek nel cuore e senza il sax di Luca Mai, che quando entrerà di nuovo in scena pure quello in questo quartetto (Oddateee è accompagnato da un aggressivo chitarrista) ci sarà da accendere le micce ai fuochi artificiali.

siamo solo a fine febbraio, ma fin qui è di gran lunga il concerto dell’anno (almeno fino a martedì).
e Oddateee è pure un dj coi controcazzi, sia prima che dopo il concerto ha snocciolato una serie di pezzi con un’attenzione alla qualità che nel mondo del djing non si vede quasi più.

[*] -dopo- è un tentativo di raccontare i concerti il giorno dopo. in estrema sintesi, giusto per togliere polvere dalla tastiera.