indice . . .

[Zero] Cyclocross night

Posted: Dicembre 10th, 2010 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , | No Comments »

Il ciclocross è il parente cattivo del ciclismo; il cugino maleducato che a Natale viene fatto sedere nell’angolo per non scandalizzare la nonna con le bestemmie. Il ciclocross sta al Tour de France come il catch nel fango sta alla boxe olimpica; più sporco, più brutale… e infinitamente più sexy. Se poi c’è una sua sintesi hardcore, quello è il ciclocross singlespeed; catch nel fango sì, ma con tacchi a spillo e unghie laccate.La notturna del Monte Stella è l’orgia celebrativa del ciclocross milanese. Al calar delle tenebre un manipolo variegato di ciclisti urbani, contraddistinti solo dall’assenza di cambi sulle biciclette, si lancia lungo il tracciato segreto fra curve a gomito e schizzi, fendendo la nebbia in direzione della vetta. La partecipazione è libera, si richiedono solo il casco e un’abbondante dose di incoscienza. Se la bici ha il cambio, no problem, lo si blocca momentaneamente con una fascetta di plastica. Come da tradizione ci sarà chi si scannerà per vincere e alimentare rivalità decennali, e chi vedrà i migliori
solo alla partenza, magari pedalando ubriaco con la borraccia piena di grappa per riscaldarsi. Ciò che conta è solo finire la serata coperti di fango; non sembrerà neanche di essere a Milano.



Leave a Reply

  •