indice . . .

Critical Mass 20th. Ancora pedalando

Posted: Ottobre 4th, 2012 | Author: | Filed under: bandiera nera, cadevo, pedallica, succede che... | Tags: , , , , , , , , | No Comments »

E’ stata una settimana mozzafiato e spaccagambe, su e giu dalle colline della Bay Area, questo fine settembre di festa. Alla faccia del “bike daily, celebrate monthly”, i massers californiani hanno pensato bene di infilare sette giorni tirati di feste, incontri, presentazioni ma soprattutto pedalate per festeggiare quello che é forse il movimento radicale piú sorprendente e vivace al mondo. La Critical Mass ormai é quasi un’istituzione universale, capace di proliferare in tutto il mondo generando le esperienze piú diverse, quelle che racconta il libro del ventennale (“Shift happens”, l’editore italiano c’è giá ma servirà tempo per tradurlo), presentato niente popo’ di meno che alla Main Library di SF, mercoledi sera. Quando parole e domande avevano approfondito ciò che la sera prima era stato mostrato con i video da tutto il mondo.
Culmine di questi incontri è stato sicuramente il simposio del sabato pomeriggio, tenutosi nella strana cornice di un’aula di un’università privata di stampo new age, cose che solo nella San Francisco post-freak possono esistere, e riempito dagli sguardi soddisfatti di chi il giorno precedente aveva partecipato ad un celebrazione universale. Read the rest of this entry »


arriva chris carlsson

Posted: Settembre 28th, 2010 | Author: | Filed under: alfabetica, pedallica, succede che..., time stands still | Tags: , , , , | No Comments »

Chris Carlsson, il guaglione ritratto in questa foto mentre scorrazza al burning man, e’ davvero una persona interessante da incontrare. a me capito’ anni fa di scambiarci qualche parola la prima volta, durante una critical mass estiva, strepitosa, conclusasi con l’espropriazione di viale forlanini e le sgumme all’interno dell’areoporto di linate…

lo ritrovai in torchiera, un paio d’anni fa, a chiacchierare del libro su cui aveva appena finito di lavorare, quel Nowtopia che si pone come una piccola mappatura delle utopie di un passato assai prossimo, alcune che ancora sfociano nel presente… o che vi hanno almeno lanciato i loro germi.

…e ha le coordinate per parlarne, alla luce di anni di esperienza iniziata dalla prima pubblicazione radicale della sylicon valley (processed world) e proseguito all’interno di quel gruppetto che diede vita alle Critical Mass che avrebbero invaso il mondo.

chris torna a milano questa settimana, con una carrellata di incontri e presentazioni. vale la pena incocciarlo, anche solo per 3 parole.

Read the rest of this entry »