indice . . .

[cycle!] La pista più lunga d’Italia

Posted: Marzo 11th, 2013 | Author: | Filed under: pedallica | Tags: , , , , , , , , | No Comments »

e con un certo orgoglio che pubblico il mio primo (spero non ultimo) articolo scritto per l’ottimo Cycle!magazine. La gara l’ho corsa anche (benchè non in fissa), ho fatto una certa fatica, sfiorato una certa morte, bevuto una certa quantità di birre… ma questo è un altro discorso.

Il velodromo più grande d’Italia apre un solo giorno all’anno, ovvero un giorno in più rispetto alla media dei velodromi d’Italia. La pista più lunga d’Italia non è composta da assicelle di legno, ma da una lingua di asfalto lunga più di 150 km. Non ha spalti né paraboliche, ma campi più o meno coltivati, cimiteri, svincoli autostradali, qualche paese e tante aree che hanno visto o ancora attendono il passaggio della speculazione edilizia. Read the rest of this entry »


km zero idee

Posted: Dicembre 12th, 2012 | Author: | Filed under: alfabetica, pedallica, succede che... | Tags: , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Succede che questo weekend si tengono le primarie del centro(sinistra) in Lombardia che metteranno di fronte tre candidati, tutti abbastanza sconosciuti: la ginecologa Alessandra Kustermann, l’avvocato-giornalista Umberto Ambrosoli e il giornalista-economista Andrea Di Stefano. Gli argomenti di dibattito tra i tre sono tanti, cupa com’è la situazione di questo territorio; ma in tutto questo parlare stupisce l’assenza, nella regione della città-parcheggio, di un progetto concreto sulla mobilità, e non parliamo nemmeno di quella ciclistica, questa sconosciuta. Le intenzioni dei tre, programmi alla mano, parlano chiaro. Read the rest of this entry »


il vino buono

Posted: Luglio 19th, 2011 | Author: | Filed under: pedallica, succede che... | Tags: , , , , , , , , , , | No Comments »

domenica, Alexander Vinokourov ha annunciato il suo definitivo ritiro dal ciclismo. appena uscito dall’ospedale dopo la frattura al femore di una settimana prima, scendendo dal Pas de Peyrol.

mi manchera’ da morire, Vino, per quel suo modo di correre unico in gruppo, per la grinta, per la disponibilita’, per la coscienza di far parte della poetica di questo sport.
Read the rest of this entry »


il codice auro (in brossura olandese)

Posted: Ottobre 25th, 2010 | Author: | Filed under: alfabetica, pedallica | Tags: , , , , , , | 1 Comment »

Nel best seller di Mordechai Richler “La versione di Barney” uno dei protagonisti viene interrogato sulla trama del suo romanzo eternamente in lavorazione: racconta di un tipo che si imbarca sul Titanic, che non ha alcun incidente sul percorso e arriva tranquillamente a New York, al suo sbarco gli viene chiesto un parere sul viaggio e questi risponde: “noiosissimo”. Auro Bulbarelli in comune coi bohemien della Parigi del dopoguerra ha solo il gusto per l’eccesso, che nel suo caso viene riversato sulla tavola, ma in “Fuori tempo massimo” la visione ucronica non è troppo differente. Read the rest of this entry »