indice . . .

[Zero2] Allucinazione metropolitana. 26 e 27 maggio. Casa Gorizia / Torchiera.

Posted: maggio 3rd, 2017 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Definisci “allucinazione”. Stato morboso in cui ciò che è pura immaginazione viene percepito come realtà; errore di valutazione; abbaglio. Definisci “metropolitana”. Boh, un treno – quando finiscono i lavori, si intende. O forse appartenente alla metropoli, alla città madre, caratterizzata da un’intensa e dinamica vita sociale, economica, culturale. Non ci siamo. Metterli insieme mica è facile, ci vuole creatività, improvvisazione, inquietudine. Punk, ecco. Definisci “punk”. E qua la cosa si incasina, perché i vocabolari parlano di movimenti inglesi degli anni ’70. Mentre la metropoli, l’allucinazione, è Milano, oggi. Dove vale tutto, tanto l’allucinosi ha pervaso ogni aspetto sociale (se ne restano), economico (si, vabbé), culturale (ecco). Due giorni punk a Milano, tra Casa Occupata Gorizia e Cascina Torchiera, con band italiane ma pure di Sheffield e Berlino (tra gli altri: Sievehead, Orden Mundial, Life Fucker, Idiota Civilizzato). Due giorni punk a Milano oggi, dove e quando punk non ha più nulla a che vedere con i vocabolari e i movimenti che furono, ma tanto da spartire con frenesia e inquietudine, nulla con questa metropoli, tutto con una curiosa, cruda, allucinazione. Prova a guardare, ma attento a non prendere un abbaglio.

Allucinazione metropolitana. tutte queste band qua, il 26 maggio in casa Gorizia e il 27 alla Torchiera. ingresso sottoscrivibile.


Live & Loud (102)

Posted: aprile 29th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

EGInizia Expo e sarà il caso di abituarsi al peggio. E no, non sto parlando dei temi soliti ben noti, della trasformazione urbana, della cementificazione, di debito pubblico e precarizzazione ruspante. Di questo c’è tutta una MayDay alle porte per parlarne, il dramma è che Expo si porta con se’ un carrozzone culturale, e musicale nello specifico, ai limiti dell’orrore. Prepariamoci a mesi di Bocelli, di Allevi, di Jovanotti e bollitura varia. L’internazionale della merda, con tante scuse alla nobil merda. E mentre la puzza di merda si diffonde, ecco 11 concerti profumati per la settimana che arriva.

Esplendor Geometrico, Samir Nasa. Venerdì 1° maggio a Macao.
Il mese di maggio inizia con lo strabotto. Il geometrico splendore è una delle esperienze più peculiari e malcagate della storia dell’industrial. Li davo per dispersi nei meandri di qualche sottosuolo madrileño, invece eccoli ancora qui, in tutta la loro geometria e in tutto il loro splendore. Read the rest of this entry »


MiToLogia 2014

Posted: settembre 5th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

1991.laswell.film8.jajoukaArriva settembre e arriva MiTo. Puntualmente, faticosamente. Arriva nell’ennesima edizione della crisi, con pochi appuntamenti di spicco -sui quali francamente si poteva sorvolare- ma pure con poche perle nascoste. Tanto che MiTo è già iniziato e quasi non ce ne si è accorti. Ciò non toglie che la rassegna settembrina si ancora una rarissima eccezione nella “cultura istituzionale” della Milano di Expo, e come tale va apprezzata e sostenuta. Anche se in questo primo weekend forse varrebbe la pena andare altrove, come al festival Paesaggi Sonori di Cardano al Campo (Va), che tra stasera e domani ospita suoni interessanti come Lucertulas, Al Doum & Faryds, Maurizio Abate e tanti altri.
Ma qui si parla di MiTo e non di altro, e quindi ci si immerga nella rassegna già sabato sera al PAC con le atmosfere horror dei mitici Goblin, sì, proprio quelli del parapparapappara di “Profondo rosso”. Read the rest of this entry »