indice . . .

Live & Loud (117)

Posted: Ottobre 21st, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

mooo12112331_10153040434596688_6899736669822926374_nQuesto weekend dovrebbe cambiare l’ora, quindi si dorme un’ora in meno. Come se non si dormisse sempre troppo poco, talmente poco che si finisce ad inseguire sempre il ritardo. Ecco 12 (anzi 11) buoen ragioni per fare ritardo nella settimana che arriva.

Mombu vs Oddateee. Mercoledì 21 alla Cascina Torchiera.
Da una parte l’intancabile duo afro-grind già noto per aver ribaltato i palchi di mezza Italia con cadenza settimanale, dall’altra un rapper del New Jersey che ama fluire più sul rumore che sul battere dei bassi. Insieme sullo stesso palco per un live che ridefinirà il concetto di timpano. Read the rest of this entry »


[4/4] fuoco d’olimpia

Posted: Maggio 25th, 2012 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Il 2012 è anno olimpico, al di là delle superstizioni dei Maya. E le Olimpiadi richiedono concentrazione, grande preparazione atletica, e ovviamente quintali di doping. Fate in modo di acquisire tutti e tre i requisiti necessari, perchè nei prossimi giorni si fa già sul serio.

Come per ogni Olimpiade che si rispetti, sono le competizioni con più prove ad iniziare per prime. Al Leoncavallo inizia una 3 giorni a cavallo tra musica, arte e serigrafia, si parte col botto tra il punk dei Total Chaos e il free-rock della Fuzz Orchestra, proseguirà il doppio set di Matita domani sera e chiuderà il weekend la curiosa abbinata tra The Piano Machine e fulkAnelli. Il decathlon è invece rappresentato da Japzitaly, una tripletta jazz italo-nipponica per raccogliere fondi per il Giappone post-tsunami: su tre palchi diversi (Ettore Conti venerdì, Palazzo Isimbardi sabato e Centro Corridoni domenica) si alterneranno un gran numero di jazzisti provenienti dai due paesi: Andrea Centazzo, Franco D’andrea e Sadao Watanabe tre nomi di spicco tra i tantissimi. Read the rest of this entry »