indice . . .

[Zero2] Motörhead, Extrema, Pino Scotto. 25 giugno. Ippodromo. ANNULLATO.

Posted: Giugno 24th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , | 1 Comment »

Ogni tanto mi chiedo se esista al mondo un personaggio in grado di incarnare la figura del “rocker”, o almeno del metallaro, più di Lemmy Kilmister. In genere mi rispondo di no. Ma forse uno c’è: Pino Scotto. Entrambi orribili, con quella voce acida rovinata da anni trascorsi a fumare, a bere, a leccare il metallo. Ecco, questa volta saranno sullo stesso palco: Pino ad aprire, Lemmy a cavalcare il bordello rombante dei Motorhead. Ma lo spettacolo sarà dopo il concerto, quando si siederanno a un tavolo del bar, ordineranno una bottiglia di whisky a testa, si guarderanno da dietro gli occhiali scuri e, senza dire nulla, ci sveleranno la Verità.

CONCERTO ANNULLATO.

10 giorni suonati: Motörhead, Extrema, Pino Scotto. Martedì 25 giugno. Ippodromo del Galoppo, Milano.


Live & Loud (019) – laddove s’inghippa il mercato delle indulgenze

Posted: Maggio 29th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

E’ difficile parlare di altro, nel mondo del rock’n’roll, nella settimana in cui si celebra il suo rituale dionisiaco, quella dell’ormai (fortunatamente) abituale ritorno del sacerdote Bruce Springsteen, a far tremare San Siro e le case adiacenti per l’ennesima volta. Eppure intorno all’appuntamento col Capo c’è anche tanto altro di buono; la celebrazione sarà in un giusto contesto.

Read the rest of this entry »


[Zero2] Bruce Springsteen & the E-street band. 03 giugno. stadio Meazza.

Posted: Maggio 28th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , | No Comments »

In tutto il mondo del rock, e non solo, Bruce Springsteen è soprannominato “il Boss”. Nessuna allusione mafiosa, sia chiaro, si parla semplicemente del capo; il leader, suo malgrado, di un modo di vivere la propria musica. Eppure, volendo esser sinceri, l’analogia migliore non dovrebbe essere con un capo, ma con un sacerdote, un anti-papa che scende dall’altare per celebrare il rituale insieme ai propri fedeli. Si dice che Springsteen “o lo ami, o non l’hai mai visto dal vivo”. Forse è un’esagerazione, ma per partecipare a certi rituali non è necessario aver già abbracciato la religione prima. Si può convertirsi con comodo all’uscita dallo stadio, 3 ore più tardi.

Bruce Springsteen & the E-street band, lunedì 03 giugno, stadio meazza.