indice . . .

-dopo- la Gara delle Batterie Elettroniche alla Torchiera

Posted: novembre 8th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

non ho capito perchè non abbiamo vinto, non ho capito se non abbiamo vinto.
comunque avremmo dovuto vincere noi. miglior performance e miglior merchandise.
e comunque ci siamo divertiti.

la gara cresce lungo strade diverse ormai, e questa prima (incredibile fosse la prima) edizione in torchiera lo ha dimostrato bene.
tanta gente a suonare, tanto pubblico, tanto volume… ma poco cazzeggio.
e la GdBE non può rinunciare al cazzeggio, in nome del tecnicismo. non è un concerto, non è un party, è avanspettacolo, è un circo. e al circo servono più giullari. che per vedersi le robe che spaccano si va ai concerti, non al circo.

e comunque ci siamo divertiti. e comunque è stata una bella serata. però avremmo dovuto vincere noi, ma solo grazie agli inconvenienti tecnici del rottamaio del suono e alla pigrizia del criceto.


Live & Loud (004) – dove dèi, santi ed eroi ballano in maschera

Posted: febbraio 13th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Nella settimana di Sanremo e di San Valentino, tra Carnevale e il compleanno di Bugno, le dimissioni di Ratzinger e l’anniversario della scomparsa di Pantani… poteva registrarsi una calma piatta solo sul fronte sonoro? Ovviamente no, anzi, a questo giro la selezione sarà abbondante, e Sanremo toccherà vederlo su youtube la prossima settimana.

Si parte domani con l’appuntamento di daunTRoK! al Leoncavallo, che verrà illuminato a giorno dalle saette rumoriste scagliate dal potente Zeus! (“per accoppare quel neomelodico di Cupido…”), con la quiete prima della tempesta che echeggerà dei mille colori della psichedelia di Eternal Zio.
Read the rest of this entry »


[4/4] zombie e dinosauri

Posted: novembre 30th, 2012 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

E’ sempre bello quando la psichiatria si arrende e i pazzi si impadroniscono dei palcoscenici, cosa che purtroppo accade con poca frequenza. Si capisce, ovviamente, perchè sarebbe difficile gestire orde di nuovi Napoleoni pronti a schierare le proprie truppe a guardia della prima fila, non parliamo poi di quelli convinti di provenire dal futuro, il cui soundcheck diverrebbe impossibile con le tecnologie del giorno d’oggi. Ecco, con Otto Von Schirach la cosa è un po’ più semplice, perchè si rifa’ direttamente ai giorni felici in cui i dinosauri comandavano la Terra. Non avendo t-rex a disposizione, l’armamentario è fatto di maschere, bassi grassi, denti di stagnola e anti-hip-hop rumorista, questa sera il lungo viaggio nel tempo è al nuovo Bitte (a Segrate). Anche perchè altrove non è che ci stia granchè in questo venerdì, a meno che non vogliate viaggiare in un tempo più breve, fino ai ‘90s del “flower punk rock” dei Senzabenza, o su distanze più lunghe, fino al Teatro S.Teodoro di Cantù dove s’incontrano il trombone di Reut Regev con l’elettroacustica di Opjk_3. Read the rest of this entry »


carnemvalomachia

Posted: marzo 7th, 2011 | Author: | Filed under: confindustrial, larsen, succede che... | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

arriva il carnemvale, ben prima della sanremo, arriva sabato 12.
a milano, non a rho. non nei padiglioni della fiera, che ancora si stagliano sullo sfondo dei manifesti promozionali, alla direzione di fiera non piaceva. non tanto il carnemvale, quanto il fatto che la fiera fosse aperta, sia mai. se gli spazi si aprono, si apre la possibilita’ di comunicare, di esprimersi, di raccontare magari le malefatte che fieramilano sta combinando da tempo. tutto questo lo ha raccontato meglio chi le malefatte di fiera le smaschera da tempo, ovvero san precario (questo l’articolo: “Fiera Milano: scherzi di cattivo gusto“), e’ inutile ripetersi.

e’ utile invece ricordare che il carnemvale resta comunque un’opportunita’ per milano, e quindi eccolo qua. “if i can’t dance, it’s not my revolution 3” e’ il nuovo contributo di JointSventure, contributo monco questa volta a causa della costruzione difficoltosa di questo carnemvale, ma comunque con Uochi Toki, Teatrino Elettrico e la solita carrellata avanguardista in saletta ambient: 22nd Take, Andrea Reali, Gadamer (zeno gabaglio in duo) e Roberto Fega… e poi la novita’ di questo giro. Nel resto del programma c’e’ cristoph fringeli, c’e’ alio die, a034, anna bolena… la novità di questo giro? la novita’ si chiama BROWN BLOC, sottotitolo MUSICA PER PRESI MALE, esecutori ERMETE TRISMEGISTO e la CONFINDUSTRIAL FUORI SYNCHRO SINFONIETTA. Read the rest of this entry »


saintRemo

Posted: febbraio 15th, 2011 | Author: | Filed under: succede che..., videre | Tags: , , , , , | 1 Comment »

Frateli, Sorele, Italiane et i Taliani,

come ogni anno, la Milano bene si unisce alla parte sana del Paese in difesa dell’ultimo baluardo di democrazia rimasto in Italia: il Festival della canzone di Sanremo.

Quet’anno, grazie alla convergenza di responsabilità nazionale fra Brown Bloc, djSCIOLTA&djMERDA entertainment, Veloclub Adriano de Zan, More Handy Productions, Associazione ciclomelodica per la difesa delle tradizioni italiane, Congregazione Devotissime Sorelle delle Sacre Reliquie Bongiorniste, Milano-Sanremo-Milano Palindromic Committee, Excel Warriors, Scuola di cucina “G.Morandi”, Brigate Marroni, Unofficial fanclub “106 Farmacie”, Milizie “Pippo Baudo”, Federazione Longobarda “Udeur verrà”, Accademia Memo Remigi e Movimento politico Divani&Divani, e ispirati dalla ricorrenza dell’unificazione del suolo patrio, si è deciso di trasformare il tradizionale gruppo d’ascolto in una grande occasione di partecipazione popolare.

Pertanto POTETE TELEVOTARE le canzoni e gli artisti del Festival da ogni luogo e da ogni lago, semplicemente inviando una mail all’indirizzo remosantosubito (at) hotmail.it o un SMS al numero 327.5904003 e indicando il nome del cantante seguito dal vostro voto tra 0 e 10.
(Sono consentite, se non incoraggiate, mail ed sms con più voti, variazioni sul tema, voti riguardanti personaggi non inerenti al Festival o alla vita reale, voti calcolati su scale differenti, anche logaritmiche o non euclidee).

Read the rest of this entry »