indice . . .

Live & Loud (121)

Posted: Novembre 19th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

IMG_0532Tenetevi stretti, che questa settimana parte forte – fortissimo – più forte che mai, e poi frena bruscamente. Un’inchiodata secca di quelle da far male alle dita. Il proseguimento è solo questione di santi a cui votarsi o non votarsi.

Anton Bruhin, Papiro, Lettera 22, Luca Garino. Giovedì 19 alle 19:30 all’Istituto Svizzero di Milano.
La Piattaforma Fantastica per una volta si tinge di rosso e di croci e si fa svissera. L’occasione è fornita dalla mostra ‘Le Caselle di Anton Bruhin’ e dai field recordings del succitato. Lo accompagnano Papiro, Luca Garino e Lettera 22, ovvero tre personaggi che avrete già sentito a Milano, ma con nomi e progetti differenti. Il tutto in orario tramontizio, sicchè poi ci si sposta altrove che la serata è ricca.

Read the rest of this entry »


[Zero2] Marc Ribot & the Young Philadelphians. 22 novembre. Teatro manzoni.

Posted: Novembre 10th, 2015 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , | No Comments »

Questo è un pezzo da 824 battute: numero insufficiente già solo per elencare le collaborazioni di Marc Ribot, figuriamoci per raccontare un uomo e una storia che avrebbero bisogno di più tomi. Opere intere che si potrebbero smontare in un minuto, basta che Marc imbracci la chitarra e la accarezzi con quel suo tocco, unico al mondo, in grado di squarciarti l’anima. Ad Aperitivo in Concerto il più grande chitarrista vivente (perché ogni tanto le cose van dette pure pane al pane, ovvero esagerando) si presenta con il suo progetto più conservatore, quegli Young Philadelphians che omaggiano Paul Newman nel nome e il “Philly Soul” nello spirito, ma che il cuore lo votano ad Ornette Coleman e al sogno di un punk-jazz combattente che avrebbe voluto cambiare il mondo. E ce l’ha fatta, come ci riesce Marc Ribot ad ogni tocco.

Marc Ribot & The Young Philadelphians. domenica 22 novembre, teatro manzoni. 12 euri.


[Zero2] Arto Lindsay band ft. Marc Ribot + Raphael Gualazzi. 16 luglio. Villa arconati.

Posted: Luglio 15th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , | No Comments »

Se si attraversa la storia della musica moderna in senso orizzontale, trasversalmente a generi, epoche e latitudini, dalla “No New York” al Brasile tropicalista attraverso jazz e funk, il nome di Arto Lindsay è di quelli che si incontrano più spesso. Se invece si percorre in senso verticale la storia dei chitarristi, fino all’Olimpo delle sei corde, è lassù in cima che ci si imbatte nel nome di Marc Ribot. Due musicisti iperattivi per produzioni e progetti dal vivo, nonostante Lindsay sia altrettanto vario nella resa live, capace di esaltare così come di deludere. Resta la certezza che quando sul palco si incrociano due assi cartesiani del mondo del musica, l’equazione dà sempre un risultato positivo e che, ben distante da queste coordinate, si trovi Raphael Gualazzi. Ma, a quel punto, saremo già sulla via di casa.

Arto Lindsay band featuring Marc Ribot  +  Raphael Gualazzi. mercoledì 16 luglio. Villa Arconati, castellazzo di bollate (mi). caro prezzo, specie per gualazzo.


Live & Loud (070)

Posted: Luglio 9th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Kontraste;Festival;2013; KremsNon abbiate fretta. Mettete via i costumi da bagno e le borse da viaggio, fin qui era un falso allarme, qua non è ancora tempo di ferie. Tutt’altro. Questa settimana va rimandato tutto che c’è da fare. Soprattutto con un inizio del genere, al fulmicotone.
Con buona pace dei musei vari (Hangar Bicocca e Scienza&Tecnica), l’opera d’arte sonora -e non solo- domani sera la porta Daepth a Macao con l’infaticabile drone-artist Phill Niblock che arriva da queste parti nel suo costante viaggio intorno al mondo. La fortuna di accompagnarlo questa sera tocca alla videomaker canadese Katherine Liberovskaya e tre bravi suiveur del belpaese come Nicola Ratti, Mai Mai Mai e R_m. E’ una serata della madonna.

Read the rest of this entry »


Live & Loud (009) – ovvero la famosa avventura dei Giganti

Posted: Marzo 20th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

David-vs-Goliath

Questa settimana scendono in campo i giganti. Fatevi da parte, chinatevi umilmente ad ascoltare e basta, a guardarli camminare come giganti sulla terra, per usare le parole di un Maestro del R’n’R..

Iniziano, domani sera, gli Swans all’OCA, una specie di squadra di super-eroi del rumore che ha in sua maestà Micheal Gira il suo Capitan America. Sarà una cavalcata tra allucinazioni ad alto volume tritate da tappeti percussivi dei bei tempi che furono. Read the rest of this entry »


Live & Loud (008) – dove ci sono un po’ di cose e non tutte brutte

Posted: Marzo 13th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

60433_444949782250131_1202124980_nLa musica a Milano non è sempre poca, e nemmeno sempre brutta. Bisogna solo prendere tutti gli ingredienti, metterli in un frullatore, e gustarsi solo la polpa del ricavato, lasciando i liquami residui, meno appaganti e nutrienti, allo sciacquone del cesso. Non è da buttare già questo mercoledì sera, che s’apre con la sonorizzazione live di “Giorni di gioventù” per mano di Alberto Carretero (al Centro San Fedele) e prosegue con il genio di Elliott Sharp (figura trasversale all’intera scena di NY, dalla no-wave al free-jazz) al Biko e la 70esima data milanese dei Mombu al Magnolia. Oppure con la prima delle due serate del collettivo impro-jazz Bassesfere (al teatro No’hma) che bisseranno domani, in una serata in cui il consiglio è però di recarsi al Leoncavallo: sul palco si incontrano la schizofrenia capitolina degli Hiroshima Rocks Around e i krauti svizzeri (in salsa avant-drone) dei Mir. Read the rest of this entry »


Live & Loud (004) – dove dèi, santi ed eroi ballano in maschera

Posted: Febbraio 13th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Nella settimana di Sanremo e di San Valentino, tra Carnevale e il compleanno di Bugno, le dimissioni di Ratzinger e l’anniversario della scomparsa di Pantani… poteva registrarsi una calma piatta solo sul fronte sonoro? Ovviamente no, anzi, a questo giro la selezione sarà abbondante, e Sanremo toccherà vederlo su youtube la prossima settimana.

Si parte domani con l’appuntamento di daunTRoK! al Leoncavallo, che verrà illuminato a giorno dalle saette rumoriste scagliate dal potente Zeus! (“per accoppare quel neomelodico di Cupido…”), con la quiete prima della tempesta che echeggerà dei mille colori della psichedelia di Eternal Zio.
Read the rest of this entry »


[4/4] another brick in the wall

Posted: Aprile 1st, 2011 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

La settimana in cui Roger Waters arriva al Forum di Assago a celebrare il suo The Wall (dall’1 al 5, praticamente tutto sold out) è anche quella buona per ricominciare a decostruire i muri che separano e segregano i generi musicali. E i muri che nascondono le proposte culturali più luminose di questa città. I luoghi dove queste proposte trovano il meritato spazio sono pochi, e tra questi sicuramente va citata la Scighera, circolo Arci di evidente matrice anarchica, sorto qualche anno fa alla Bovisa. E ancora più anarchica è la rassegna “Musica in forma libera”, che accompagna il pubblico della Scighera a cadenza mensile per quasi tutto l’anno. Venerdì la forma libera è quella di Squarcicatrici, splendido progetto di “bossa storta”, nato sui colli fiorentini e cresciuto sulle strade d’Europa. A suggello del tour europeo, gli Squarcicatrici arrivano a Milano per registrare il loro disco live, in una serata che trasuderà energia a cavallo tra afro, jazz e punk…
Piano B per la serata è al Leoncavallo, inarrestabile nella proposta continua, con Lucertulas, Fasti e la fantasia di Karl Marx Was a Broker. Read the rest of this entry »