indice . . .

[Zero2] SoloMacello 2014. 25 giugno. magnolia.

Posted: Giugno 24th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Missione compiuta. Dopo anni di sedute spiritiche, evocazioni di Satana e preghiere a Gesù, Buddha e SpongeBob, l’obiettivo è raggiunto: gli Zu tornano sul palco. Tanto basterebbe per celebrare quest’estate in musica e il festival che a Milano ne incarna una delle celebrazioni principali. Se poi ci aggiungiamo che, con gli Zu, in cartellone troviamo gli evangelisti kyussiani Unida, l’inossidabile Wino con gli Spirit Caravan e la peggio gioventù dell’Italia che mena come Lili Refrain, Storm{O}, Ornaments, Destrage, OJM, Tutti i Colori del Buio e Mexican Chili Funeral Pary… Beh, si capisce che (anche) quest’anno è una festività da celebrare, spaccando i timpani a ogni divinità possibile.

SoloMacello: Zu, Unida, Spirit Caravan, Destrage, Lili Refrain, Storm{O}, Ornaments, OJM, Tutti i Colori del Buio, Mexican Chili Funeral Party. mercoledì 25 giugno. Arci Magnolia, segrate. 18 euri.


Live & Loud (022) – dove ci si fanno domande e ci si danno risposte

Posted: Giugno 20th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

last-picture-of-the-titanicL’umanità si tortura da sempre con dei grandi quesiti, quelli che ci si ripete in continuazione senza trovare risposte. O quasi. Tipo: Ma come fanno i marinai? Ma chi l’ha detto che in terza classe, che in terza classe si viaggia male? Ma come porti i capelli bella bionda? Ma chi l’ha detto che bisogna sempre essere in tanti per fare bordello con il rock’n’roll?

Se ad alcune domande pare impossibile dar risposta, quest’ultima invece ci offre delle risposte viventi nel mondo, una si chiama Gull, è un tizio che viene dalla Virginia, tutto solo, e fa un casino totale di chitarra e batteria. Lo dimostrerà giovedì sera alla serata TRoK! della Cascina Torchiera insieme a Johnny Mox, un uomo solo al comando dai monti trentini. Read the rest of this entry »


[4/4] war pigs

Posted: Giugno 20th, 2012 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Riprendiamo dove ci eravamo lasciati. I festival iniziavano timidamente e l’afa si affacciava piano piano, sotto forma di un leggero soffio d’aria calda sufficiente per rovinarti la giornata. E’ passata una decina di giorni, ed ora si fa sul serio.
Si inizia con un mercoledì 20 che vede arricchirsi di un secondo appuntamento, nobile. Se l’accoppiata Quasiviri e Great Saunites già era nota, l’attualità sismica ha obbligato un manipolo di rockers milanesi a tirarsi su le maniche ed organizzare al volo un appuntamento per raccogliere un po’ di fondi da mandare in Emilia. L’attualità infatti coinvolge Tizio, grande animatore di Musica nelle Valli, dell’etichetta Fooltribe, delle bottiglie di lambrusco fresco e delle tavolate di salame. A beneficio suo e di altri conterranei emiliani, il birrificio La Cruda ospita una serata con Al Doum & the Faryds, Water Sark, Dracula Lewis, Nekton, Lorenzo Senni e Canedicoda.

Giovedì 21 partono le prime macchine da guerra dell’estate. Read the rest of this entry »


[4/4] apocalypse now

Posted: Giugno 29th, 2011 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Il luglio della galleria O’ è dedicato interamente al genio di John Cage. Grazie a Die Schachtel ci saranno 15 giorni di esposizione di dischi, foto, video e partiture dedicate al grande maestro. Il luglio di Milano invece è dedicato alle mazzate nei denti. E a questo giro si parla di Mazzate con la M maiuscola, ai massimi livelli, a scala mondiale, addirittura. Già perchè il 6 luglio succede che l’evento rock degli ultimi anni passi persino da qua. Sembra incredibile, e invece l’orribile Fiera di Rho il 6 luglio ospiterà lo splendido caos dei Big 4. Se avete 75 euri a disposizione, investiteli; se non ce li avete, rubateli, chiedete un prestito, scavalcate, fate una rapina, ma non rischiate di vivere il resto della vostra vita con il rimorso di esservi persi questa cavalcata. Aprono gli Anthrax, e vabbè. Seguono i Megadeth, che hanno perso tanto smalto quanto ne ha guadagnato il rincoglionimento pseudo-religioso di Dave Mustaine. Chiudono i Metallica, che siamo d’accordo che saranno quasi 20 anni che non fanno un bel disco, ma hanno tracciato quel solco profono profondo nella storia, che sul fondo del baratro apertosi dal solco ci sono più cadaveri che in una foiba. In mezzo tra gli ultimi due, il caos. Gli Slayer sono probabilmente la più grande rock band in attività. Serve altro? Read the rest of this entry »