indice . . .

[Zero2] Solo festa. venerdì 7 e sabato 8 novembre. Lo-fi.

Posted: Novembre 6th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , | No Comments »

330mL_Can_Original_jpg_515572-smallUn anno dopo la prima volta, la crew di Solo risale i gradini che conducono al suo negozio e saltella fino al Lo-Fi per far baldoria. Mentre il pubblico sarà intento a regalarsi vinili e soffiare sulle candeline, sul palco salirà una pletora di band a rappresentare l’eclettismo di Solo. Dalla psichedelia più o meno deviata di In Zaire, Trans Upper Egypt e Squadra Omega al rock più o meno indie di Miss Chain & the Broken Heels e Three in One Gentleman Suit, dai chitarroni ruvidi di His Electro Blue Voice e varie declinazioni punk/hc alla barba di Bob Corn, fino a nuove leve come Liquido di Morte e Bronte. Una festa di compleanno con tutti i crismi: patatine e aranciata amara incluse.

Solo Festa. Venerdì 7 novembre: Bronte, Tante Anna, His Electro Blue Voice, Go!zilla, Havah, Squadra Omega. Sabato 8 novembre: Liquido di Morte, SMNTCS, VRCVS, Barbarian, Tongues,
Three In One Gentlemen Suit, Bob Corn, Awa Ovo, Miss Chain and the Broken Heels, In Zaire,  Trans Upper Egypt. Arci Lo-Fi (mi). 10 euros.


Live & Loud (081)

Posted: Novembre 5th, 2014 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

10644680_502013356568527_4388280780511624655_oE’ arrivato l’autunno tanto atteso, con le sue piogge e le sue esondazioni e ci aspetta un novembre musicalmente proprio poverello. Dopo questa settimana, però. Quindi ecco un po’ di cose buone da sentire nelle giornate che giungono.

Radiofonica. da giovedì 6 a sabato 8 a O’, tutto il giorno.
Tre giorni di incontri, presentazioni e sessioni di ascolto intorno all’eterea storia della radio tra esperienze italiane e tradizioni teutoniche.

Sec vs. guest a Macao. Giovedì 6.
Geografie del Suono è un esperimento di rete tra musicisti di vari luoghi del mondo nato all’Asilo di Napoli. Con questa data inaugura il suo nodo milanese, e lo fa mettendo sullo stesso palco i francesi Sec e i milanesi Dario Fariello, Andrea Reali, Lorenzo Tamberi e Sergio Tringali. Read the rest of this entry »


[Zero2] Solo Macello. 26 giugno. magnolia.

Posted: Giugno 26th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , | No Comments »

Una volta questo festival si chiamava “Mi Odi”, da un paio d’anni è diventato “Solo Macello”, perché crescendo si diventa più maturi e si comprende quanto sia importante passare dall’idea all’azione. Dove prima si odiava e basta, ora volano le mazzate e il sangue scorre a fiumi in una macelleria d’orecchie da film dell’orrore d’altri tempi. E così stasera, a far roteare i coltellacci ci penserà lo stoner di Red Fang e Karma to Burn, mentre la Fuzz Orchestra lavorerà di pestacarne. La lama dell’affettatrice girerà ipnoticamente sui ritmi con contorno di krauti degli In Zaire, mentre i Wrust porteranno dal Continente Nero la lezione degli antichi rituali delle tribù cannibali. E poi i Nero di Marte, che si dedicheranno alla carne trita a suon di metallo, prima che il blues di Diego “Dead Man” Potron dia quel tocco di affumicato alla grigliata. Si dice che Solo Macello sia il festival metal più pettinato del Paese, ma sappiate che non è gel a tener su le creste. È sangue.

Solo Macello: Red Fang, Karma to Burn, Fuzz Orchestra, In Zaire, Zeus!, Wrust, Nero di Marte, Black Moth, Diego Dead Man Potron,  Zolle, Gordo, Veracrash, Graad.  mercoledì 26 giugno. Circolo Arci Magnolia, Segrate (Mi).


Live & Loud (022) – dove ci si fanno domande e ci si danno risposte

Posted: Giugno 20th, 2013 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

last-picture-of-the-titanicL’umanità si tortura da sempre con dei grandi quesiti, quelli che ci si ripete in continuazione senza trovare risposte. O quasi. Tipo: Ma come fanno i marinai? Ma chi l’ha detto che in terza classe, che in terza classe si viaggia male? Ma come porti i capelli bella bionda? Ma chi l’ha detto che bisogna sempre essere in tanti per fare bordello con il rock’n’roll?

Se ad alcune domande pare impossibile dar risposta, quest’ultima invece ci offre delle risposte viventi nel mondo, una si chiama Gull, è un tizio che viene dalla Virginia, tutto solo, e fa un casino totale di chitarra e batteria. Lo dimostrerà giovedì sera alla serata TRoK! della Cascina Torchiera insieme a Johnny Mox, un uomo solo al comando dai monti trentini. Read the rest of this entry »


[4/4] l’aggeggioso favoleggio

Posted: Marzo 12th, 2012 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Per chi è sopravvissuto al tour de force della scorsa settimana, i giorni a venire sembreranno una passeggiata di salute… per chi invece è abituato da anni a trasferte ad orari improbabili ed esplorazioni di scantinati fumosi all’inseguimento di buona musica a queste latitudini, questa sarà un’altra settimana sorpredententemente felice. L’occasione buona, insomma, per scrollare di dosso le tossine invernali attaccate ancora ai più pigri.

Si attacca subito stasera, lunedì 12, con una doppia scelta esotica. Allo Spazio Luce si incontrano Thollem McDonas, geniale pianista a cavallo tra la contemporanea a il punk, e la ballerina Rebecca D’andrea. A Calusco d’Adda invece si va su tutt’altre corde e si festeggia le giornate di San Patrizio ospitando Andy Irvine, un’istituzione vivente dell’irish folk.

E a proposito di istituzioni viventi, sta diventando un endless tour alla Bob Dylan questo “Up patriots to arms” di Franco Battiato, la prossima tappa è milanese, e si snoda tra le serate di mercoledì 14 e giovedì 15 al Teatro Arcimboldi. Read the rest of this entry »


[4/4] blues explosions

Posted: Novembre 11th, 2011 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Questo mese di november si sta dimostrando il periodo più florido per le buone musiche a Milano da alcuni mesi a questa parte, non ci si stupisca dunque che questa rubrica si apra con l’esplosione di suoni che sarà rappresentata da “11.11.11”, festival diffuso per tutta la penisola e oltre. Del festival apocalittico se ne è parlato ampiamente altrove, basti ricordare la panoramica milanese che parte dalle 19 a Medionauta con la presentazione del libro “John Zorn, musicista compositore esploratore” (alle 19), prosegue ad O’ con il live di Wolfarth/Malatesta (dalle 21) ed esplode lungo tre punti cardinali per una serata che alterna Newtone2060 e Luca Pissavini (alla Ciclofficina Unza!), il trittico Quasiviri, FateSchifo! e Voci ad Effetto (alla Cascina Castelletto di Pioltello) e la one-song-marathon tutta brianzola con Sparkle in Grey, Harshcore, Sandro Codazzi, Tour de Force e MDK al Blob di Arcore.
Read the rest of this entry »


[4/4] tenda e sacco a pelo

Posted: Giugno 17th, 2011 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Guardate fuori dalla finestra, se non vi cade in fronte un chicco da mezzo kg di grandine significa che è arrivata l’estate, con i monsoni. Se è arrivata l’estate significa che è il caso di arrotolare il sacco a pelo e scartabellare definitivamente il programma dei festival. Magari l’impermeabile portatelo comunque, va’, piuttosto lasciate a casa lo spazzolino da denti che se c’è una certezza è che ai festival rock non si limona. E quando si parla di festival e trasferte, nella nuova vitalità che sta attraversando l’underground italico da 5/6 anni, non si può fare a meno di citare il No Fest, che torna a Torino per il terzo anno consecutivo. Da venerdì a domenica scorpacciata di nomi appetitosi: In Zaire, Titor, Joe Lally, Morkobot, Ruggine, Squadra Omega, Newtone 2060, Ronin… e la ciliegina sulla torta con la reunion dei Franti!
Read the rest of this entry »


[4/4] masquerade

Posted: Marzo 10th, 2011 | Author: | Filed under: larsen | Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | No Comments »

Il Carnevale a Milano ha due differenze con il resto d’Italia: 7 giorni e una M. I primi sono il “fuso orario” della festività ambrosiana, la seconda è quella che lo trasforma in CarneMvale, l’appuntamento festoso e musicale che anima da anni le maschere meneghine. In fondo, la M però sta anche per Merda, e direi che è il termine esatto per definire il comportamento della Fiera di Milano rispetto al CarneMvale 2011. Che avrebbe dovuto svolgersi nei padiglioni di Rho, ed è invece obbligato a scindersi, ridursi e spostarsi a causa della paranoie dei dirigenti fieristici. Sembra uno scherzo, invece è vero: Fiera teme le (meritate) contestazioni da parte dei lavoratori scaricati, e si rifà segando via il CarneMvale. Read the rest of this entry »